Una Papera per amica

Paperi e Papaveri

Cactus-fiorito

Buon dì! Ti chiamano tutti quando sei sotto la doccia, anche l’amico che non senti da un pò. Così dato che l’acqua piace a me ma non al cellulare lascio rispondere mio fratello ( il ventenne ). Esco e chiedo chi era ” E’ Roby ha detto che richiama “. Ok finita la cena il mio amico puntuale come un’orologio richiama : ” Cercavo un fiore invece mi ha risposto uno tubero “. Lui lo dice affettuosamente, adora mio fratello. Ma io scoppio a ridere e gli rispondo ” Allora hai sbagliato numero, io sono il cactus !”.
Premessa non è la mia pianta preferita, io adoro le rose bianche, simbolo di fedeltà e rispetto. Ma non sono niente di delicato come un fiore. Più un cactus del deserto, bello resistente, pronto ad aprire i fiori alla prima pioggia ( quelli che mi conoscono sanno come prendermi dal ” verso giusto ” ). Più un’essere che sà adattarsi alla vita, sia quando gira bene che quando va male. Sono cresciuta con i cartoni della Disney ma il mio preferito è il Re Leone. Le principesse no, quelle non le ho mai amate troppo. Non vedo quale sia l’utilità di aspettare in una torre che arrivi il principe o dormire 100 anni in attesa che ” quello giusto ” passi di lì per pura fortuna. Sono più una che ammazza il drago e poi….corteggia il Principe ( soprannome del mio ragazzo ), finchè non dice ” si ” per sfinimento.

E voi quale pianta siete?

Annunci

Commenti su: "Paperi e Papaveri" (8)

  1. Generalmente non vado matta per i fiori, non sono proprio “simbolo” della mia particolare femminilità.
    Il papavero è l’eccezione: mi ha sempre affascinato il suo crescere ovunque, ai bordi delle strade e da piccola li raccoglievo sempre con mio nonno. Uno dei pochi teneri ricordi che mi è rimasto di lui.
    Poi ho scoperto che è simbolo dei caduti in guerra e da allora non ha fatto altro che guadagnare punti.
    Si, se fossi un fiore sarei un papavero!

    • E’ bellissimo avere un fiore con dentro un ricordo tutto nostro, il fatto che ci fa pensare a chi amiamo con tenerezza anche quando non ci sono più!
      PS il fatto che fosse simbolo dei caduti in guerra non lo sapevo…..mai si finisce di imparare, l’ho sempre ammirato per la capacità di crescere ovunque, in qualsiasi condizione. Grazie, un bacio!

  2. che bravaaaaaa …..un bacio

  3. Una sequoia. Dici che esagero?????

    • Grande! No, adoro gli alberi solidi e che resistono a tutto, mi piace arrampicarmici anche se ho 30 anni. L’ho fatto la scorsa settimana e i vicini mi guardavano allibiti. Pazienza…..guardare il mondo da un’altro punto di vista giova all’anima, li avrei invitati assai volentieri lassù con me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: