Una Papera per amica

Parigi-Libia

Parigi accelera: dopo aver legittimato come rappresentante del popolo libico il consiglio nazionale di Bengasi, il presidente Sarkozy spinge con i partner Ue per raid “mirati”. Frattini: “L’Italia non parteciperà”. La Nato: “Azioni militari solo con risoluzione Onu”. Intanto rafforza la presenza marittima nel Mediterraneo. Mosca: stop a tutti i contratti con Tripoli. Il Consiglio europeo ha adottato in modo formale l’estensione delle sanzioni congelando anche gli asset delle società legate al regime libico. Continuano gli scontri sul terreno: secondo testimoni, Zawiya è stata riconquistata dalle forze fedeli a Gheddafi. Ancora bombe su Ras Lanuf. L’allarme della Croce rossa: è guerra civile, preoccupati per il numero di vittime e feriti. Arrestati due giornalisti del Guardian e dell’Estado che risultavano scomparsi

La situazione nello Stagno adiacente è sempre più tesa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: